Passa ai contenuti principali

VIVERE. GREEN: COME REALIZZARE UN PORTA VASO IN MACRAME'

BLOG LIBRI BAMBINI MAMMA LEGGIAMO INSIEME

Finalmente il bel tempo sembra non abbandonarci, quale migliore occasione per dedicare del tempo al giardino o al vostro angolo verde con questo semplice e veloce DIY da realizzare in compagnia dei vostri piccoli: L’appendi vaso in macramé. 
Adoro questo tutorial ... non bisogna essere un esperto in intrecci, basta fare una serie di nodi e il gioco è fatto!


Cosa vi occorre:
  • 8 strisce di Corda di 4 o 6 mm di spessore (potete trovarle su Amazon) lunghe 1 mt ciascuna.
  • Anello di metallo
  • Vaso di ceramica
  • Colorante per tessuti (opzionale) 
BLOG LIBRI BAMBINI MAMMA LEGGIAMO INSIEME
Procedimento:
Il Primo passo consiste in prendere tutte le strisce e realizzare un nodo all’estremo.  Questo ci permette di creare la base.

BLOG LIBRI BAMBINI MAMMA LEGGIAMO INSIEME

Capovolgi il vaso e disponi le corde a forma di croce, creando 4 gruppi da due. 
Formato il quadrante si procede a realizzare i nodi.
Una volta completato il primo giro si continua ad annodare a coppie i fili. 

BLOG LIBRI BAMBINI MAMMA LEGGIAMO INSIEME

Bisogna lasciare una distanza di circa 4 cm tra nodo e nodo.
In questo modo si crea la trama a rombi della rete.

BLOG LIBRI BAMBINI MAMMA LEGGIAMO INSIEME

Continuate  fino ad ottenere la dimensione desiderata. 

Nota: Ho trovato più comodo realizzare la rete direttamente sul vaso cercando di evitare di prendere il cordone sbagliato .

Arrivati a questo punto, bisogna passare le corde sull’anello di metallo e realizzare un ultimo nodo.


BLOG LIBRI BAMBINI MAMMA LEGGIAMO INSIEME


Ecco fatto!

Ho trovato interessante fare la versione ombrè usando il colorante per tessuti. Trovo Coloreria Italiana molto facile da usare. 
Basta immergere la rete nella tinta diluita in acqua per diversi secondi. 

BLOG LIBRI BAMBINI MAMMA LEGGIAMO INSIEME

Ho ripetuto l’operazione variando la quantità di rete che immergevo in modo da variare l’intensità del colore che si impregna e ottere così l’effetto degradè. 

BLOG LIBRI BAMBINI MAMMA LEGGIAMO INSIEME

Lasciate asciugare e la rete sarà pronta.


BLOG LIBRI BAMBINI MAMMA LEGGIAMO INSIEME

post a cura di Laura

Commenti

Post popolari in questo blog

POESIA CONTRO LA GUERRA... DI GIANNI RODARI

  PROMEMORIA CI SONO COSE DA FARE OGNI GIORNO: LAVARSI, STUDIARE, GIOCARE PREPARARE LA TAVOLA, A MEZZOGIORNO. CI SONO COSE DA FARE DI NOTTE: CHIUDERE GLI OCCHI, DORMIRE, AVERE SOGNI DA SOGNARE, ORECCHIE PER SENTIRE. CI SONO COSE DA NON FARE MAI, NÉ DI GIORNO  NÉ DI NOTTE NÉ PER MARE  NÉ PER TERRA: PER ESEMPIO, LA GUERRA! GIANNI RODARI Guarda l'animazione della poesia cliccando qui  Leggi altri post di Rodari cliccando  qui

LIBRI SUL BULLISMO E LA PREPOTENZA A SCUOLA

Le scuole hanno finalmente riaperto i loro cancelli e la routine scolastica sta lentamente prendendo il via. Ieri ho conosciuto i miei studenti, insegnerò italiano e matematica in una quarta e alcune discipline in una terza. Ovviamente ho messo le mani avanti e mi sono dotata di diversi libri da leggere in classe . Nello scatto ho deciso di mostrarvi "Oggi non giochi" edito dalla Casa Editrice NubeOcho, tratta il tema della prepotenza a scuola.  OGGI NON GIOCHI Pilar Serrano Canizales NubeOcho   L'anno scolastico è cominciato, Anna torna tra i banchi sperando di ritrovare le amicizie che ha lasciato prima della vacanze.  Purtroppo ad attenderla vi è una brutta sorpresa :  una nuova compagna che ha tutta l'aria di non essere simpatica.  La nuova arrivata porta scompiglio e g li equilibri della  classe  precipitano alla velocità della luce. La biondina tutta pepe si comporta in maniera ingiusta con i compagni: sottrae loro il pranzo, impone regole di
Ti piacerebbe fare amicizia con un orso polare e affondare il tuo viso nella sua pelliccia morbida e lanuginosa? Tutto questo è possibile nel romanzo “ L’ultimo orso ” dell’autrice esordiente Hannah Gold. Un’ opera di finzione che lega le tematiche ambientali all’insolita e profonda storia di amicizia tra una ragazzina e un orso. TRAMA April ha undici anni quando il padre riceve una comunicazione ufficiale per conto del governo. La stazione meteorologica di un’isola di centosettantotto chilometri quadrati nel circolo polare artico ha bisogno di lui, di loro. "Il governo norvegese ha richiesto una valutazione accurata di come il cambiamento climatico sta modificando la regione artica. Quindi io verificherò i dati per un periodo di sei mesi". L'Isola dell'Orso dista un'ora dalla costa della Norvegia  ed è disabitata. Si prospettano sei mesi lenti e solitari.  In una notte d'estate che sembra non finire mai, April incontra Orso: è una creatura maestosa ma anche