Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta LIBRI 6 - 7 anni

Donne straordinarie: la nuova collana per bambini e bambine è in edicola

Sono le pioniere che hanno lottato per cambiare il mondo, da oggi possiamo conoscere le loro storie grazie ad un'uscita, unica nel suo genere, edita da Emse Italia. Donne straordinarie   è una collana pensata per avvicinare i bambini e le bambine alle figure femminili che, con il loro coraggio e grazie alle loro scoperte hanno contribuito in modo importante a rivoluzionare il mondo in cui viviamo. Sessanta volumi da collezionare e da cui imparare a superare le difficoltà per realizzare qualcosa di grandioso . Ad aprire le danze troviamo la pittrice messicana Frida Kahlo . Conosciuta in tutto il mondo per la sua tenacia. Una ragazza con un'inarrestabile capacità di superare le avversità della vita, aiutata dai suoi amati barattoli di colore, dai pennelli e da un grande entusiasmo. Frida fu la prima donna ad esporre al Museo del Luovre, a Parigi, e divenne famosa a livello mondiale. Nel 1953 realizzò la sua prima esposizione personale in Messico. Un anno dopo, morì nella sua

Storia d'Italia per bambini, in edicola la collana firmata da Emse

Non è forse la STORIA la disciplina più amata dai bambini? scopriamolo insieme con una divertente collana firmata Emse . Storia d'Italia è una collana pensata per far conoscere ai più piccini le affascinanti vicende del nostro paese. Quaranta volumi illustrati per scoprire la STORIA D'ITALIA, dalla Preistoria alla nascita della Repubblica. Il primo titolo è dedicato a " I primi italiani" che popolarono la Terra circa un milione e mezzo di anni fa. A narrare la storia delle nostre radici è il nonno di Giulia e Marco che ogni martedì invita i bambini in un luogo segreto, una stanza piena di spade, mappe, bussole...un vero museo che li riconduce alle radici del Mondo! Conquistati dalla passione del nonno e dai suoi racconti, i due nipotini viaggiano nel passato e scoprono i fatti, i personaggi e le invenzioni che hanno fatto la storia. Terminata la prima parte dedicata alla narrazione, viene dato ampio spazio agli approfondimenti ed è possibile mettersi alla prova con

FANTASTICO RODARI : W LE MAMME ILLUSTRATE DA CHIARA CARRER

Maxi formato per il nuovo arrivato in casa Emme Edizioni ,  ma dalla libreria non spiccherà per le dimensioni, bensì per il profondo significato che si può cogliere sfogliandolo.  Il titolo è lunghissimo, forse manca, per una volta ci si può accontentare di una domanda.   A firmarlo, su un foglio a righe che ricorda i quaderni di scuola, è riportato il nome di un grande maestro: Gianni Rodari. Perché la mia mamma deve andare a lavorare tutti i giorni,  invece di restare a casa come piacerebbe a me e ai miei fratelli ? Testo di Gianni Rodari, illustrato da Chiara Carrer - Emme Edizioni Si parte da una delle domande contenute nell'arcinoto Il libro dei Perché ,  titolo pubblicato postumo nel 1984 e nato dalle rubriche curate dal Rodari giornalista. È proprio sfogliando questo testo e scorrendo i 145 quesiti posti all'autore dai bambini che troviamo una domanda che nasconde una riflessione profonda sul ruolo della madre: Perché la mia mamma deve andare a lavorare tutti i giorni, 

MARIO LODI CENTO: 1922 - 2022

C ento anni fa nasceva il grande maestro cremonese Mario Lodi . Con le sue storie ha invitato intere generazioni ad alzare lo sguardo e puntare gli  occhi al cielo , ma anche a  far sentire la  propria  voce . ✨ Nel  1961 , riordinando le annotazioni prese insieme ai suoi alunni osservando fuori dalla finestra dell’aula, diede vita alla celebre storia del  passerotto Cipí . Maestro, pedagogista, scrittore, aveva a cuore che i bambini facessero  esperienza del mondo  attraverso i cinque sensi. Nella sua aula non c’era la cattedra, gli alunni erano invitati a parlare e a scrivere liberamente, non venivano dati voti e i libri sostituivano i classici sussidiari.   Se non è questa la  rivoluzione  ! E voi, avete conservato la vostra copia di Cipí ? Qualche titolo: Cipí  - Einaudi Ragazzi La storia di Cipì, il passero curioso e coraggioso che scopre il mondo, diventa amico del sole e di un fiore, sopravvive agli attacchi del gatto e dell'uomo e smaschera infine un pericoloso incantatore,

PICCOLE DONNE: la storia senza tempo delle sorelle March in un'edizione illustrata per bambini

Piccole Donne è l'intramontabile capolavoro firmato da Louisa May Alcott,  ora rivisitato ed adattato per un pubblico di bambini da 24 Ore Cultura . Un volume che ci viene riconsegnato in un cartonato dal maxi formato caratterizzato da raffinate illustrazioni dai colori accesi impreziosite da qualche tocco di glitter (sulla copertina).  Le autrici del volume sono Arianna Ghilardotti e Valeria Petrone , propongono una versione contemporanea che ben si sposa alla all'idea di narrazione dei lettori del ventunesimo secolo. Piccole Donne - raccontato da Arianna Ghilardotti e illustrato da Valeria Petrone, 24OreCultura   “ È la vigilia di Natale e fuori nevica, ma nel salotto di casa March il fuoco scoppietta allegramente nel camino. Quattro sorelle, intente a lavorare a maglia, sospirano, un po’ tristi, pensando al loro papà che è lontano, in guerra ”. Impossibile dimenticare il solenne inizio del romanzo della Alcott.  Ci troviamo in una cittadina del New England durante la G

RABBIA NEI BAMBINI: COME RICONOSCERLA E IMPARARE AD ABBRACCIARLA

Che  R a b b i a ! Avete mai provato a chiedere ad un bambino di descrivere cosa prova quando è arrabbiato ?  Vi racconterà di sentire qualcosa che arriva da fuori , entra nella pancia, incendia il viso;  potrà  aggiungere  anche altri particolari ma quasi sempre ve la descriverà come una presenza ingombrante che non gli appartiene, un nemico da scacciar e.  La mia selezione di libri che toccano questo argomento: 📚 L’abbraccio magico di Fifi Kuo edito da Edizioni Clichy è un albo illustrato pensato per i piccolissimi. L’autrice, con una manciata di pastelli a cera e parole che esplodono in caratteri grandi e audaci, riesce a descrivere magistralmente un sentimento forte e potente. La famiglia dei draghetti è alle prese con una situazione “scottante”. La piccolina di casa ultimamente si sente così arrabbiata che spesso si infiamma. Fortuna ci sono gli abbracci di mamma e papà a riportare il battito alla giusta frequenza. Un libro utile per imparare a riconoscere e ad abbracciare

libri che celebrano la natura: Il canto dell'Albero di Coralie Bickford Smith

Benvenuto dicembre!  Voglio inaugurare questo ultimo mese dell’anno con un canto di  libertà  e amore per la  natura .  Vi unite a me? 📚🌳 Il canto dell’albero  S alani editore    è il nuovo capolavoro di  Coraline Bickford Smith .  Una lettura che mostra i legami che gli esseri viventi sono in grado di tessere con la natura.  Un racconto che esalta lo spirito di avventura, che ci esorta ad osservare ciò che ci sta intorno  percependo ogni piccola suggestione dettata da immagini, colori, canti, respiri... Cosa succederà tra le fronde del grande albero di Moringa? Per scoprirlo occorrerà seguire il   volo di una piccola allodola e lasciarsi trasportare dalla magia, in un viaggio straordinario alla scoperta delle creature che popolano i tronchi, i rami, le radici degli alberi della foresta.  👩🏼 Coralie Bickford-Smith è un’affermata designer, ha ottenuto numerosi riconoscimenti internazionali. Il suo albo “La volpe e la stella” ha vinto il premio Andersen come Miglior libro fatto ad ar

LIBRI PER BAMBINI SUL NATALE: L'ULTIMO REGALO DI BABBO NATALE

Ricordo ancora l’ultimo anno in cui Babbo Natale venne a farmi visita, avevo dieci anni, chiedevo, speravo, temevo. Non ero pronta a dirgli addio, penso che in fondo nessuno lo sia mai abbastanza.   Ci sono passata anche da mamma, gli ultimi anni in cui le convinzioni di mio figlio hanno iniziato a tentennare, ho visto nei suoi occhi il timore di chi ha paura di crescere e nei miei la paura di vederlo grande. Per sostenere questo momento di crescita, gli ho sempre detto che Babbo Natale fa visita ai bambini, fino a quando loro credono in lui.  Questa risposta continua ad aiutarmi quando i miei alunni hanno bisogno di risposte. Funziona!  L’ULTIMO REGALO DI BABBO NATALE Marie Aude Murail e Elvire Murail  illustrazioni di Quentin Blake CameloZampa editore Julien è troppo grande per credere ancora a Babbo Natale .  Ma visto che i suoi ci tengono così tanto, decide di accontentarli scrivendo forzatamente una lettera nella quale chiede in regalo una consol

PARLARE DELLA MORTE AI BAMBINI: LIBRI E LINGUAGGIO DOLCE

Lavorando con i bambini, capita di spesso di dover rispondere alle domande più svariate, quello della morte è senz'altro uno dei temi che maggiormente li affascina. Ogni volta noi adulti ci interroghiamo su come moderare il linguaggio per calarlo alla giusta frequenza, esistono un'infinità di parole, impegniamoci ad infilarle nel modo giusto. Qual è l'approccio corretto per parlare della morte ai bambini? Senz'altro un libro può correre in aiuto, mette a disposizione parole facilmente comprensibili alle orecchie del bambino e situazioni nelle quali egli stesso può immedesimarsi per comprendere con maggiore chiarezza le emozioni che sta provando. " Ho lasciato la mia anima al vento " è il titolo che in questi anni mi ha sempre sostenuto nei momenti in cui oltre alla curiosità dei miei alunni, si è presentato un lutto familiare. Un altro bellissimo libro è " Il buco " edito da Gribaudo . Ho lasciato la mia anima al vento - Emme Edizion

LIBRI SUL BULLISMO E LA PREPOTENZA A SCUOLA

Le scuole hanno finalmente riaperto i loro cancelli e la routine scolastica sta lentamente prendendo il via. Ieri ho conosciuto i miei studenti, insegnerò italiano e matematica in una quarta e alcune discipline in una terza. Ovviamente ho messo le mani avanti e mi sono dotata di diversi libri da leggere in classe . Nello scatto ho deciso di mostrarvi "Oggi non giochi" edito dalla Casa Editrice NubeOcho, tratta il tema della prepotenza a scuola.  OGGI NON GIOCHI Pilar Serrano Canizales NubeOcho   L'anno scolastico è cominciato, Anna torna tra i banchi sperando di ritrovare le amicizie che ha lasciato prima della vacanze.  Purtroppo ad attenderla vi è una brutta sorpresa :  una nuova compagna che ha tutta l'aria di non essere simpatica.  La nuova arrivata porta scompiglio e g li equilibri della  classe  precipitano alla velocità della luce. La biondina tutta pepe si comporta in maniera ingiusta con i compagni: sottrae loro il pranzo, impone regole di

MINIORTO: PICCOLE STRATEGIE PER ATTIRARE E TUTELARE LE API

La primavera è finalmente sbocciata e con lei sono tornati a farci compagnia tanti, tantissimi insetti . Uno in particolare mi ha sempre attirato, per il suo fare operoso e l'incantevole organizzazione: l’ ape .  Negli ultimi anni si è parlato di un vero e proprio allarme per tutelare le piccole api che rischiano la loro preziosa vita a causa dell’inquinamento e dei repentini cambiamenti climatici.  Ma perché non facciamo un passo indietro e scegliamo di approcciarci ad uno stile di vita che ci metta in ascolto della natura . Sembra paradossale ma a scuola mi capita spesso di dover insegnare ai bambini la classificazione delle api che vengono erroneamente confuse con le nemiche vespe.  Quali azioni possiamo fare per salvare le api? Per tutelare le amiche Apine, possiamo educare i nostri bambini all’importanza di divenire cittadini consapevoli e rispettosi; partendo perché no dalla lettura di un libro divertente che veda l’ape come protagonista e seminando o piantando fi