Passa ai contenuti principali

Post

MINIORTO CON BAMBINI:DAL SEMENZAIO ALLA SEMINA

Cosa c'è di più bello di organizzare un'attività con i bambini che gli insegni l'arte della pazienza? La semina è un'esperienza diretta molto accrescitiva, in grado di trasmettere molteplici valori ai nostri bambini, li avvicina al ciclo vitale e al concetto di tempo che lentamente scorre. Per intraprendere questo percorso di MINI ORTO ci siamo affidati a un libro in grado di guidarci, passo a passo, a coltivare dei ravanelli ed imparare a prenderci cura delle cose affinando il senso di responsabilità. RAVANELLO COSA FAI? Emanuela Bussolati Editoriale scienza                    Ravanello cosa Fai è un manuale utile per accompagnare i bambini nel percorso che parte dall'approccio con le verdure, sino alla loro semina, raccolta e utilizzo. Un libro in grado di fornire tutte le dritte per diventare un agricoltore provetto. Perché partire dai ravanelli? I ravanelli sono facili da coltivare e sono ricchi di sostanze nutritive

STORIE E RITUALI DELLA BUONANOTTE PER BAMBINE RIBELLI

Quali sono i vostri rituali della sera? A casa nostra non devono mai mancare un bagno caldo e rilassante , una storia della buonanotte che possa aprire la strada a sogni rassicuranti e ovviamente...tante coccole. Oggi, insieme alla storia, trovate i consigli per preparare un bagno dalle proprietà calmanti e rigeneranti. La ricetta è della mia amica Raffaella Magri, beauty teacher, con una grande passione per la cura del corpo rigorosamente al naturale.  STORIE DELLA BUONANOTTE PER BAMBINE RIBELLI 2 Francesca Cavallo, Elena Favilli Mondadori MATILDE DI CANOSSA signora feudale 1046 - 1115 Tanto tempo fa, c'era una donna così potente che tutti volevano diventare suoi amici. Il suo nome era Matilde . Visse nel Medioevo, periodo storico in cui al potere vi erano la Chiesa cattolica e il Sacro Romano Impero. A capo di quest'ultimo vi era Enrico, cugino di Matilde, mentre a capo della Chiesa c'era Papa Gregorio, molto amico di Matilde. Un giorn

COME REALIZZARE SAPONETTE VEGETALI CON I BAMBINI

La Pasqua si avvicina e se siete alla ricerca di dettagli da regalare o semplicemente per decorare la vostra casa, oggi vi propongo un tutorial facile e veloce per realizzare in compagnia, anche dei piccoli: le saponette colorate . Cosa vi occorre? Base per sapone 100% VEGETALE da sciogliere.  Ho usato la melt-and-pour soap su Amazon  ne trovi un'infinità di varianti, per questi ho scelto il latte di capra (vi lascio il link  qui ) Stampo rettangolare o quadrato in silicone  Coloranti per sapone o coloranti per alimenti biologici Olio essenziali Formine taglia biscotti a tema pasquale  Procedimento: Taglia in pezzettini la base e usando un contenitore adatto per microonde sciogli il sapone vegetale.  Per evitare che si bruci riscalda a intervalli di trenta secondI fino a quando diventa completamente liquido. In alternativa si può sciogliere a bagno Maria (in una pentola da utilizzare esclusivamente per i saponi). A questo punto puoi aggiungere i co

MINI ORTO: COME COLTIVARE FAGIOLI CON I BAMBINI

La primavera è alle porte, per spezzare la monotonia di queste ultime giornate invernali vi consiglio di iniziare a pensare a un mini orto da realizzare con i vostri bambini. Per passare un pomeriggio speciale vi serviranno una manciata di fagioli e un libro, vi permetteranno di aprire la strada all'immaginazione. TEODORO COLTIVA I FAGIOLI Lars Klinting Editoriale Scienza Il mio fagiolo magico ( 20 giorni dopo la semina) Teodoro è alla ricerca di una nuova piantina per il davanzale, la sua purtroppo è appassita.  Meglio fiori azzurri o petali bianchi? L’idea giusta arriva per caso dal suo amico Ciccio: è appena stato a fare la spesa e ha comprato un sacchetto di fagioli bianchi . Ecco cosa coltiveranno assieme!  Alla sera, il castoro mette i fagioli nell'acqua, crescono più in fretta se stanno a bagno una notte, glielo ha detto lo zio Sansone che fa il giardiniere.  Nel capanno degli attrezzi trovano tutto quello che gli serve: vasi, terra, paletta, annaf

IL TUTORIAL CHE TI INSEGNA COME COSTRUIRE UN TAVOLO LUMINOSO PER I TUOI BAMBINI

COSTRUIRE UN TAVOLO LUMINOSO PER I VOSTRI BAMBINI Il tutorial che vi porto oggi è uno a cui tengo particolarmente, essendo uno dei primi DIY che ho realizzato per i miei bimbi e che ci ha regalato tanti bei momenti: il tavolo luminoso ispirato al Reggio Emilia Approach . Metodo che assegna un ruolo centrale al bambino e dove tra tanti aspetti cerca di potenziare la creatività tramite la sperimentazione, il gioco, la musica, l’arte, ecc....e dove la luce ha un ruolo fondamentale. Il tavolo luminoso è lo strumento ideale per sviluppo della percezione sensoriale, dell'osservazione, è indicato per prolungare i tempi d’attenzione e migliorare l'apprendimento scolastico attraverso il gioco. COSA VI OCCORRE: -Tavolino LATT Ikea -Lastra di plexiglass (vetro sintetico) traslucida opaca delle stesse misure di quella in dotazione del kit del tavolo. Ho trovato un negozio online che lo tagliava su misura. Vi lascio il link -Carta stag

LIBRI PER BAMBINI DA LEGGERE AD ALTA VOCE

Chi ha detto che i libri si possono solo leggere? Nel mio percorso di lettrice, qualche tempo fa, ne ho incontrato uno da cantare ad alta voce, meglio se in compagnia. Recentemente ho scoperto che il titolo in questione è uscito in una nuova edizione integrata con i suoni...impossibile farsela mancare! A CACCIA DELL'ORSO Rosen Michael e Helen Oxenbury Mondadori   Protagonista di questa movimentata avventura è un'allegra famiglia che decide di partire per la tradizionale caccia dell'orso . Il percorso appare da subito impervio ma al tempo stesso suggestivo. Sul cammino incontrano via via, un campo di erba frusciante pieno di papaveri (svish svush!), un fiume freddo e fondo che viene guadato con vigore da tutti i componenti della famiglia (spash splosh!), una pozza di fango limaccioso (squelch squalch!), un bosco buio e fitto che somiglia a un labirinto (scric scroc!), una tempesta di neve che fischia (fìuuuu huuuuuu!), una grotta buia e stretta... dov

PENSARE POSITIVO AIUTA A VIVERE MEGLIO

Gennaio per me è iniziato con un trasloco, 13 lunghi anni da inscatolare e un nido da abbandonare. Mi rendo conto che mi servirebbe una buona dose di ottimismo, vorrei avere la capacità di vedere sempre il bicchiere mezzo pieno, piuttosto che mezzo vuoto, perché  pensare positivo aiuta a vivere meglio!  GLI OTTIMISTI MUOIONO PRIMA Susin Nielsen Il Castoro Petula è una ragazzina di 16 anni che vive a Vancouver. La madre lavora per una catena di librerie ed è volontaria presso un'associazione che si occupa di recupero e adozioni di gatti randagi. Il padre è un amante della musica e ha scelto il nome della figlia in onore di una delle sue cantanti preferite, Petula Clark. Sotto il cappello con le orecchie da gatto che si è fatta da sé, Petula nasconde una buona dose di cinismo , la convinzione che a essere pessimisti ci si azzecca sempre e il dolore per una perdita che sembra impossibile da superare. La sua vita è stata segnata da una disgrazia che le provoca sensi di